Una Settimana da Musifvolista

Vuoto Fertile

La tua faccia probabilmente è un misto fra lo stupore e la noia. Sì, lo so. Qua è di nuovo cambiato tutto, vero? Quest'anno ho fatto delle ferie desertiche. Di tutte le cose che avrei voluto fare in quelle due magiche settimane, non ho fatto praticamente nulla se non abbracciare il mio vuoto fertile. Sono… Continue reading Vuoto Fertile

ukulele

Uku-che?

Vedo e sento intorno a me sempre più curiosità verso questo strumento e ne sono felice. Suonare l'ukulele è come assumere felicità in pillole per me e capisco perché in molti dicono sia lo strumento della pace. Suonare un ukulele mette di buonumore, provare per credere!!! In questo momento di forte necessità si allegria e… Continue reading Uku-che?

Musica, Senza categoria

Praying

Ci sono canzoni con cui si creano rapporti così semplici da risultare complicati: o le amiamo e le odiamo. Magari per ciò ci ricordano, magari per quello che raccontano, magari perché sono un traguardo da raggiungere. Insomma, ognuno ha i propri motivi. Ci sono canzoni con cui si perde ogni governo, canzoni che richiamano l'esigenza di cantare… Continue reading Praying

Dal mondo dell'autrice, ukulele

Scusami ragazzino se non ho ballato con te!

Domenica scorsa un ragazzino mi ha fatto ribollire il sangue nelle vene: ero a pranzo in un agriturismo, tra feste-battesimi-compleanni e gente vestita bene. Questo ragazzo con le sue cuffiette in testa, totalmente noncurante delle persone che lo circondavano, ballava come un matto e lo faceva ovunque! Nel cortile, nel corridoio di passaggio, in piena… Continue reading Scusami ragazzino se non ho ballato con te!

ukulele

Acchiappando i sogni di un ukulele

Durante un viaggio a Londra ho comprato un ukulele in un negozio fighissimo di Denmark Street. Un ukulele verde acqua e i dettagli gialli, della marca indubbiamente più economica potessi trovare, la Stagg per la precisione. L'ho comprato con l'idea di portarlo in viaggio con me, per non rischiare di rovinare quello bello che mi… Continue reading Acchiappando i sogni di un ukulele

voce selvaggia

Il buongiorno si vede dal mattino (canterino)

Quando lavoravo distante, mi svegliavo molto presto ed alle 5:40 ero già in macchina. Mi aspettava circa un'ora emmezza di strada (il traffico del mattino era micidiale) e quindi ho sempre cantato già di prima mattina perché, come ti accennavo, io canto e/o canticchio sempre. Molti insegnanti mi dicevano di evitare di farlo, che il… Continue reading Il buongiorno si vede dal mattino (canterino)

Dal mondo dell'autrice

Invertire il segnale

"L'occhio è l'orifizio attraverso il quale il mondo entra dentro di noi" Anonimo Questa frase, letta in uno dei tanti libri dell'ultimo mese, mi ha colpita dritta al cuore. Ho sempre pensato alla vista come ad un gesto proiettato verso l'esterno, come ad un movimento unilaterale. Considerare il contrario crea nuove ed infinite possibilità, alle… Continue reading Invertire il segnale

Circle Singing

Circlesinging #2

Il 6 Giugno ci riuniamo per il secondo circlesinging. Saremo ospiti di una struttura meravigliosa in provincia di Bergamo: la sala polifunzionale del comune di Madone. Se vuoi partecipare basta confermare la tua presenza via sms/whatsapp o via mail, come ti è più comodo 🙂 Hai mai partecipato ad un circlesinging? Ci sediamo in cerchio… Continue reading Circlesinging #2