Musica

Glass

Bat For Lashes è il nome d’arte di Natasha Khan,
cantante, polistrumentista e compositrice inglese.
Per approfondimenti
clicca qui

Non si può ascoltare questo pezzo semplicemente lasciandolo in sottofondo mentre si fa altro.
Bisogna dedicarcisi per qualche minuto,
spegnere ogni altro rumore intorno a sé,
stare a piedi scalzi e chiudere gli occhi.

E’ uno di quei pezzi che gusti molto meglio con un paio di cuffie
(di buona qualità, altrimenti le percussioni anzichè coinvolgerti, infastidiscono)
magari correndo da solo al mattino presto,
quando il resto del mondo non ha ancora cominciato a confondere i sogni con i pensieri.
Con gli occhi ben chiusi riesce facile vedere il testo prendere vita intorno a te
ed è impossibile non apprezzare la morbidezza della voce di Natasha.
L’intro e le strofe sono fluide e vellutate,
come se non potesse essere altrimenti,
ma in realtà il suo timbro è davvero particolare su quelle note,
che non sono alte ma non sono semplici da rendere così calde e scure come fa lei.
Il ritornello lega meravigliosamente con la strofa,
passando ad una liricità assolutamente non artefatta e calzante
come una logica conseguenza.
Il “of glass” sebbene alto e “piccolo” è rotondo nella risonanza,
aprendo il ritornello ed esaltandolo senza appensantirlo nello stile.
Glass non è un brano eccessivamente lungo o complesso,
probablimente non è la canzone che ti cambierà la vita,
ma nel suo piccolo ha il potere di cambiarti almeno una giornata.

Questa è la versione del cd:

E poi prova ad ascoltare questo live:

I will rise now
And go about the city
In the street’s
Broadways I seek
Him whom my soul loveth
 
Went over the sea
What did I find?
A thousand crystal towers
A hundred emerald cities
 
And the hand of the watchman
In the night sky
Points to my beloved
A knight in crystal armour
 
And I tried to hold him
I tried for the creed
I’ll make a suit of colours
To stop the blinding mirrors
 
Saw a cape of red and gold
Stifle up the being
With the perfect armour
With a perfect dream
 
To be made of glass
When two sun are shining
The battle becomes blinding
To me made of glass
But we ride tonight, tonight, tonight, we ride
 
And with two suns spinning
A two different speeds
Was born a hot white diamond
Burning through the rainbow
 
Flames into orbit
To hold eternally
Two heavenly spirits
That just wouldn’t seem
 
To be made of glass
When two sun are shining
The battle becomes blinding
To me made of glass
But we ride tonight, tonight, tonight, we ride
 
Hey, oh
Hey, oh oh oh
Hey, oh
Hey, oh oh oh
Hey, oh
Hey, oh oh oh

Ciò che scrivo non vuole essere
una recensione né una valutazione,
è semplicemente il mio modo di vivere questo pezzo.
Tu come l’hai vissuto?
Se vuoi dirmi cosa ne pensi o hai suggerimenti d’ascolto,
puoi commentare l’articolo, oppure scrivermi 🙂

Crediti & Info:


“Glass” dei Bat for Lashes
http://www.batforlashes.com/
Fonti: http://www.wikypedia.com
http://www.azlyrics.com
http://www.youtube.com
Immagine presa da internet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...