Opoponax Tales

Appunti Opoponaxini #2

fata-luna2
Fata Inlé
“Dai tempi della Grande Caduta di Stelle, alcune Fate hanno imparato a nascondere le proprie ali, così da potersi confondere tra la folla quando visitano le città.
Nonostante ora si viva un periodo di pace e prosperità a Vanillantea, molte di loro non perdono l’abitudine di nascondere la propria Magia.
In particolar modo le Fate Selvatiche, già diffidenti per loro natura, hanno sviluppato addirittura la capacità di rendersi invisibili ad occhio umano, eccezion fatta per i bambini ai quali si mostrano volentieri.
Vedo crescere Laleehandra e mi rendo conto di come l’istinto di conservazione della Magia sia tanto forte in queste creature: nessuno le ha insegnato a farlo, eppure sa già nascondere le proprie ali e spesso scompare per qualche istante dalla nostra vista.
Atlas mi ha spiegato che è normale impari da sola, eppure mi chiedo se non sarebbe stato più giusto per lei abitare con i suoi simili e non con me e Merylon che di magico non abbiamo nulla.
Mi chiedo ancora perché Inlé abbia voluto affidarla proprio a noi…”
– Diario dell’esploratore  Yashal –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...