Dal mondo dell'autrice, ukulele

Scusami ragazzino se non ho ballato con te!

Domenica scorsa un ragazzino mi ha fatto ribollire il sangue nelle vene: ero a pranzo in un agriturismo, tra feste-battesimi-compleanni e gente vestita bene. Questo ragazzo con le sue cuffiette in testa, totalmente noncurante delle persone che lo circondavano, ballava come un matto e lo faceva ovunque! Nel cortile, nel corridoio di passaggio, in piena… Continue reading Scusami ragazzino se non ho ballato con te!

ukulele

Acchiappando i sogni di un ukulele

Durante un viaggio a Londra ho comprato un ukulele in un negozio fighissimo di Denmark Street. Un ukulele verde acqua e i dettagli gialli, della marca indubbiamente più economica potessi trovare, la Stagg per la precisione. L'ho comprato con l'idea di portarlo in viaggio con me, per non rischiare di rovinare quello bello che mi… Continue reading Acchiappando i sogni di un ukulele